News Fatti e protagonisti

Pizzo ad un impresa di Giardinello: arrestato Vincenzo Lombardo

Vincenzo Carlo Lombardo

Vincenzo Carlo Lombardo

Avrebbe estorto denaro al titolare di una impresa edile di Giardinello impegnata nella costruzione di cinque villette in contrada Paterna a Terrasini. E’ l’accusa contestata dalla DIA a Vincenzo Carlo Lombardo, 43 anni, di Montelepre, con precedenti penali per reati di stampo mafioso, finito in manette stanotte assieme ad altre tre persone  nell’operazione «Pizzo» condotta dai carabinieri del Gruppo di Monreale.

Il nome dell’imprenditore taglieggiato comparve la prima volta in un pizzino rinvenuto nel novembre 2007 a Giardinello, nel covo dove furono tratti in arresto i boss Salvatore e Sandro Lo Piccolo.

il fratello, Giuseppe, è in attesa di giudizio con altri due imputati per l’omicidio di Giuseppe Billitteri, un venditore ambulante ucciso durante la riorganizzazione del Mandamento di  Camporeale.

 


Pizzo ad un impresa di Giardinello: arrestato Vincenzo Lombardo ultima modifica: 2015-04-21T10:38:27+00:00 da Redazione
Altri contenuti riguardanti: ,