Blog idee e opinioni

Difendiamo la Torre con le unghie e con i denti

L’ultima sentenza del Tar sulla Torre Ventimiglia apre degli scenari davvero drammatici per la comunità monteleprina. Il Comune di Montelepre ha perso su tutta la linea.

Allo stato, stando alla sentenza, il comune deve restituire parte della Torre ad uno dei ricorrenti che ne ha chiesto la restituzione, e risarcire le parti che hanno chiesto che venisse rivisto l’indennizzo stimato per l’esproprio per l’altra parte.

Che L’iter di esproprio facesse acqua da tutte le parti è stato da subito chiaro, già una sentenza del Tar del 2004, aveva sancito la debacle e aperto gli scenari che stiamo constatando adesso. Ora al di la delle responsabilità oggettive, che andranno appurate e perseguite senza sconti, senza se e senza ma, una cosa deve essere chiara e condivisa: La Torre Ventimiglia è dei monteleprini, è il simbolo della città, una delle poche risorse su cui programmare e costruire la rinascita del paese, dobbiamo difenderla coi denti e con le unghia. la sentenza contempla la possibilità di una “soluzione in via transattiva cui le parti possono in ogni caso pervenire”.

Riteniamo occorra perseguire questa strada. Quante volte abbiamo sentito manifestare l’amore per Montelepre a destra e a manca. La conclusione di questa vicenda spazzerà ogni dubbio su chi abbia titolo anche solo a sussurrare questa frase, che nel corso degli anni è divenuto solo uno sterile mantra!


Difendiamo la Torre con le unghie e con i denti ultima modifica: 2015-07-28T14:00:28+00:00 da Liberi Tutti
Altri contenuti riguardanti: