News Fatti e protagonisti

Investe un meticcio e fugge ma interviene il Comune. E’ successo a Giardinello

Operazione di salvataggio per un piccolo meticcio investito da un’auto in via Mazzini a Giardinello. Il responsabile non si è neanche fermato per verificare cosa era successo.

Alcuni residenti della zona hanno lanciato l’allarme ai carabinieri, che hanno chiesto l’intervento del Comune. Il sindaco, Giovanni Geloso, ha così contattato il canile sanitario di Francesca Vaglica di Carini.

Il barboncino, ferito seriamente a una zampa, è stato soccorso e ricoverato nella struttura veterinaria per le necessarie cure: potrebbe subire l’amputazione dell’arto. Nei gironi scorsi, sempre a Giardinello, in seguito a una ordinanza sindacale, è stata prelevata una cagna nei pressi dell’anfiteatro.

La sua presenza assieme a un altro gruppo di quattro randagi, era stata segnalata alla locale polizia municipale. In via precauzionale l’amministrazione comunale ha avviato il servizio antirandagismo. “Coloro che si prendono cura dei meticci lo debbono fare in modo completo e non occasionale, porgendo di tanto in tanto del cibo. Lasciarli liberi comporta pericoli per l’incolumità delle persone, oltre che un costo per la collettività”.


Investe un meticcio e fugge ma interviene il Comune. E’ successo a Giardinello ultima modifica: 2015-09-21T11:49:00+00:00 da Corrado Lo Piccolo
Altri contenuti riguardanti: ,