News Fatti e protagonisti

Cosa serve per organizzare un viaggio in USA

Organizzare un viaggio in USA non è un’impresa impegnativa se si pensa in anticipo a preparare tutto ciò che serve per la partenza.

Prima di tutto, però, bisogna concentrarsi sull’itinerario e sulla ricerca del periodo migliore per trovare voli a costi non troppo eccessivi, ricordando di aggiungere anche il costo dei trasferimenti, hotel e assicurazione.

Prima di prenotare, occorre fare quindi una ricerca accurata per confrontare periodi migliori per partire e le varie offerte voli hotel spesso molto convenienti. Anche le spese di assicurazione variano tra le varie compagnie, quindi anche questa deve essere scelta con ponderazione per evitare brutte sorprese.

Una volta controllato tutto, e avendo anche trovato un budget in linea con le proprie esigenze, allora è possibile prenotare anche con largo anticipo, sia il volo che l’hotel.

Ma non finisce qui! Per volare negli USA bisogna essere muniti dei documenti necessari che sono passaporto, visto o ESTA, biglietto aereo andata e ritorno.

Cosa serve per andare negli USA

Per organizzare un viaggio negli Stati Uniti occorre avere un passaporto biometrico o elettronico in corso di validità. Sono però ancora validi i passaporti a lettura ottica rilasciati prima del 26 ottobre 2005 e in corso di validità.

Se la permanenza negli USA è superiore a 90 giorni occorre un visto di ingresso, ma per periodi inferiori basta invece un’autorizzazione elettronica (ESTA) che si ottiene online dal sito https://application-esta.us/. Si tratta di una misura di sicurezza creata dal governo statunitense nel 2009 per determinare se un viaggiatore è accettabile sul territorio americano.

E’ possibile richiedere l’autorizzazione elettronica inoltrando il modulo per la richiesta almeno 72 ore prima della partenza.

L’ESTA è valida e per ottenerla bisogna essere in possesso del passaporto, anche questo indispensabile per entrare negli USA. Inoltre, se si decide di noleggiare una macchina negli Stati Uniti è importante avere la patente internazionale e una carta di credito.

La prima è fondamentale perché la patente italiana non è riconosciuta in tutti gli Stati americani, la seconda è necessaria perché il metodo più richiesto per pagare il noleggio.

Come fare l’ESTA

Per richiedere l’ESTA online è necessario inserire i propri dati quindi nome, data di nascita, cittadinanza, i dati del passaporto e i recapiti, quindi e-mail e numero di telefono.

Man mano che si compila il modulo occorre rispondere a delle domande: alcune di esse riguardano le indicazioni sul viaggio, la città di partenza, il numero di volo e vettore, l’indirizzo negli USA.

Per quanto riguarda l’indirizzo è necessario indicare quello della struttura dove si va ad alloggiare, che può essere l’abitazione di parenti, amici, oppure un hotel.

Poi bisogna proseguire e rispondere anche alle domande sulla propria salute e sulla propria condizione giuridica. Naturalmente è opportuno mettere le risposte che corrispondono alla verità per evitare rischio di false dichiarazioni.

La compilazione dell’ESTA non è difficile e si può cliccare su ogni campo contrassegnato per ottenere la spiegazione della richiesta. L’ESTA vale 2 anni dal momento del rilascio.


Cosa serve per organizzare un viaggio in USA ultima modifica: 2017-11-15T15:29:38+00:00 da Redazione