News Fatti e protagonisti

Anniversario della strage di Partinico, il premio legalità a Montelepre e alla Cgil

Il Comune di Montelepre riceverà il premio “Obiettivo legalità 2018”.
La cerimonia si svolgerà venerdì 22 giugno, in occasione della commemorazione della strage della Camera del lavoro di Partinico, di cui ricorre il 71° anniversario, nella quale persero la vita Giuseppe Casarrubea e Vincenzo Lo Iacono (nella foto di copertina del centro di documentazione Impastato).
Il riconoscimento, indetto dall’Osservatorio per lo sviluppo e la legalità “Giuseppe La Franca”, quest’anno è stato assegnato pure alla Cgil.
“La consegna del premio nelle mani di Enzo Campo e della sindaca, Maria Rita Crisci, – si legge in un comunicato – scaturisce dalle iniziative di recupero della memoria e di ricordo delle numerose vittime, sindacalisti, uomini delle forze dell’ordine , bambini e innocenti caduti vilmente, uccisi per mano della mafia e del banditismo, in un momento forse tra i più tristi e tragici della storia sia del sindacato che di Montelepre”.
Un corteo organizzato dalla Cgil e dall’Osservatorio La Franca, alle 10, muoverà dalla Camera del lavoro di Partinico, sosterà per un breve raccoglimento in corso dei Mille, angolo via Di Liberto, per poi raggiungere il palazzo del Carmine, dove in presenza delle autorità civili, religiose e militari, si svolgerà la cerimonia.


Anniversario della strage di Partinico, il premio legalità a Montelepre e alla Cgil ultima modifica: 2018-06-21T10:01:05+00:00 da Corrado Lo Piccolo
Altri contenuti riguardanti: , , ,