News Fatti e protagonisti

Rocciatori all’opera nella parete rocciosa di contrada Bonagrazia, sganciati massi pericolanti

Montelepre rocciatore sgancia pietre
Rocciatori all’opera per mettere in sicurezza la parete rocciosa in contrada Bonagrazia a Montelepre.
L’intervento preventivo è servito a individuare eventuali zone a rischio crollo e a sganciare massi pericolanti pronti a venire giù sulla strada sottostante, costituendo un potenziale rischio per le persone e le cose presenti.
«Abbiamo in questi giorni mitigato il rischio di caduta massi in contrada Bonagrazia grazie all’intervento dei rocciatori – dice la sindaca, Maria Rita Crisci -, che ringrazio per il pronto intervento.»
Sul posto è intervenuto il Nucleo operativo di protezione civile ed emergenza ambientale onlus di Partinico con quattro volontari, tra i quali un geologo e tre rocciatori, di cui due preposti alla salute e sicurezza e addetti al primo soccorso, coadiuvato dai vigili urbani e dal vicesindaco, Salvatore Cristiano.
«A seguito dell’intervento – precisa la sindaca -, in questa fase speditiva non sono state rilevate visivamente macro-aree lesionate, sono stati rimossi tutti i massi pericolanti ed insistenti sulle pareti verticali, sui piani inclinati e sui primi due metri orizzontali del coronamento del costone roccioso. Stiamo ora valutando la possibilità di consultare un professionista per ottenere un’analisi di dettaglio della stessa ed evitare comunque qualsiasi pericolo.»


Rocciatori all’opera nella parete rocciosa di contrada Bonagrazia, sganciati massi pericolanti ultima modifica: 2018-10-01T19:07:28+00:00 da Redazione
Altri contenuti riguardanti: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.