News Fatti e protagonisti

Borgetto, a Santino Ragusano la borsa di studio “Marianna D’Arrigo”

Assegnata la borsa di studio “Marianna D’Arrigo” all’istituto comprensivo di Borgetto. Quest’anno è stato premiato l’alunno Santino Ragusano, che si è distinto per il lodevole profitto conseguito nel triennio della scuola secondaria di primo grado.

Alla consegna del premio erano presenti il dirigente scolastico, Benedetta Lidia Bartolotta, il sindaco, Gioacchino De Luca, la famiglia Noto (nella foto). La borsa di studio “Marianna D’Arrigo” nasce dalla volontà del marito del funzionario comunale scomparsa prematuramente, Nino Noto, e dei figli di mantenere vivo il ricordo della congiunta, “che con il suo esempio e il suo lavoro si è prodigata per la crescita della comunità borgettana”.

Nino Noto ha consegnato al primo classificato un assegno di 250 euro, come incentivo per proseguire gli studi e per raggiungere traguardi sempre più ambiziosi. Tutti i presenti sono stati concordi sul significato di tale premio: per suscitare nei giovani l’impegno verso lo studio, per stimolarli a conseguire risultati di eccellenza, per far comprendere loro che solo la cultura potrà sostenerli e aiutarli nel conseguire risultati positivi nel lavoro e nella vita.

Borgetto, a Santino Ragusano la borsa di studio “Marianna D’Arrigo” ultima modifica: 2015-06-03T16:01:00+02:00 da Corrado Lo Piccolo
Altri contenuti riguardanti: ,