News Fatti e protagonisti

Bilancio, acqua e viabilità. La minoranza sollecita la giunta Crisci

Il Comune di Montelepre non ha ancora un bilancio per l’anno in corso, un fatto grave per il gruppo consiliare di opposizione “Progetto comune” composto dai consiglieri Salvatore Pisciotta, Simona Di Noto, Maria Cannavò e Giacoma Gaglio.
Così, con una mozione indirizzata fra gli altri all’assessore al Bilancio, ne sollecitano l’approvazione e l’adozione “al fine dell’ottimizzazione della programmazione dell’attività amministrativa e, di conseguenza, della risoluzione di determinate problematiche”.
Il gruppo di minoranza chiede di affrontare con urgenza la discussione sullo strumento di programmazione economico-finanziario 2016 per il quale la Regione ha nominato un commissario straordinario.
Con una interrogazione al sindaco, invece, “Progetto comune” chiede di sapere quando sarà riaperta al transito la strada di contrada Acqua Alvani che procura serie problematiche ai residenti in quella zona, quali misure sono state adottate e i rimedi che si stanno concretizzando per porre fine al problema.
Infine, l’opposizione pone un quesito anche sulla gestione del servizio idrico con una interrogazione al primo cittadino.
“Considerato che alla data odierna, il Comune di Montelepre gestisce il servizio in via emergenziale – si legge nell’interrogazione – per assicurare l’approvvigionamento idrico per la popolazione nei limiti del quantitativo minimo necessario al consumo umano ai fini alimentari e di igiene personale fino al 13 settembre 2016, si chiede di sapere quali iniziative adotterà l’amministrazione comunale a partire già da domani.

Bilancio, acqua e viabilità. La minoranza sollecita la giunta Crisci ultima modifica: 2016-09-13T13:09:02+00:00 da Corrado Lo Piccolo
Altri contenuti riguardanti: , , ,