News Fatti e protagonisti

Il premio Elio Guzzanti ad Enrica Ferrara. Soddisfazione anche a Montelepre

E’ per metà monteleprina la vincitrice del premio nazionale dedicato alla memoria del professore Elio Guzzanti, «maestro» nell’organizzazione e nella programmazione sanitaria.
Si chiama Enrica Ferrara, 27 anni, papà di Alcamo e mamma di Montelepre.
Il prestigioso riconoscimento, giunto alla terza edizione, è organizzato dall’alta scuola di Economia e management dei sistemi sanitari.
Enrica ha studiato all’Università Cattolica di Roma dove ha conseguito la laurea in Economia sanitaria con 110 e lode.
La borsa di studio di duemilacinquecento euro sarà destinata a coprire le spese per la pubblicazione in Italia e all’estero della sua tesi innovativa, realizzata nell’ambito dei master universitari.
La giovane dottoressa ha ricevuto un altro premio della Camera dei Deputati promosso dalla fondazione Italia-Usa.
“E’ una delle nostre menti che non vogliono lasciare l’Italia”, ha commentato con soddisfazione la zia, Maria Palazzolo, consigliere comunale di Montelepre.
Impiegata attualmente a Pescara presso una multinazionale del settore dei dispositivi medici, Enrica non vuol saperne di trasferirsi all’estero dove potrebbe trovare lavoro con più facilità, ma vuole impegnare doti e professionalità nel suo paese.

Il premio Elio Guzzanti ad Enrica Ferrara. Soddisfazione anche a Montelepre ultima modifica: 2017-04-06T09:34:40+02:00 da Corrado Lo Piccolo
Altri contenuti riguardanti: ,